home page » procreazione assistita » azoospermia-e-criptozoospermia
n

Le tecniche di recupero degli spermatozooi.

Per azoospermia intendiamo la completa assenza di spermatozoi in più campioni di liquido seminale osservati nel tempo. Gli spermatozoi possono essere assenti nel liquido seminale a causa di una interruzione dei condotti seminali, successiva, ad esempio, ad una infezione, o dell'assenza congenita di una parte di questi(azoospermia escretoria); in altri casi, le vie seminali sono integre ma i testicoli non producono spermatozoi (azoospermia secretoria). Vi è, inoltre, una terza condizione (criptozoospermia) nella quale, occasionalmente, in alcuni campioni di liquido seminale di soggetti già definiti azoospermici, è possibile trovare rarissimi spermatozoi. Ciò accade perché alcune piccole regioni dei testicoli danneggiati, mantengono un certo grado di integrità.

Pertanto, allorquando al controllo eseguito su campioni ripetuti nell'arco di 12-24 ore (MERC), non si repertino rari spermatozoi, si procede chirurgicamente al prelievo di cellule germinali maschili direttamente dall'epididimo (MESA) o dal testicolo (TESA, TESE).

Tutte queste tecniche di recupero di spermatozoi (o di cellule progenitrici) vanno associate alla ICSI al fine di ottenere la fertilizzazione. In termini di risultati, questi sono sovrapponibili a quelli ottenuti con ICSI usando spermatozoi dell'eiaculato.

luned́ 18 febbraio 2019n

14/10/13
Ti hanno detto che solo con la PMA ETEROLOGA...

20/07/10
Sei una donna giovane e attiva ma trascuri di difenderti dal cancro...

30/07/10
Sei predisposta al cancro ovarico?

05/09/10
Speranze per il soggetto con azoospermia...

12/09/10
La donna giovane e la contraccezione. La nuova pillola estroprogestinica...

20/09/10
L'aborto ricorrente richiede uno studio genetico dei partner...




» Documenti utili
» Scarica la nostra brochure

Tutti i diritti sono riservati © STUDIO DI FISIOPATOLOGIA RIPRODUTTIVA Servizio Clienti tel. 3398626200
Aut.ne RM44603/2003 P. Iva 09389760589 Sede Fiscale Roma